Come rimuovere le tue informazioni personali online e sparire dal web

Come rimuovere le tue informazioni personali online e sparire dal web

Dopo una rapida ricerca su Google, capita di voler rimuovere le proprie informazioni personali dal web che hai rilasciato in fase di registrazione a siti, portali e social network.

Non tutti sono ossessionati dall’avere un segno di spunta blu accanto al proprio nome o essere necessariamente inseriti automaticamente nella barra di ricerca di Google. Altri non vogliono essere trovati e quindi sceglieranno la privacy rispetto allo stato di celebrità in qualsiasi momento.

Se hai deciso di correre ai ripari ed eliminare da Internet le tracce sulla tua persona, così da poter ricominciare, per quanto possibile, a prenderti cura della tua privacy, hai diverse opzioni senza essere costretto a pagare per questo servizio.

E’ da tenere presente che i processi di rimozione delle informazioni non sono immediati e, di solito, quando invii una richiesta, ci vorranno anche diverse settimane per essere elaborata completamente: tanto tempo e molta pazienza, quindi! Alcuni richiedono di stampare e inviare le informazioni per posta, mentre altri potrebbero richiederti di fornire la prova che sei chi dici di essere inserendo il documento di identità direttamente sulla pagina web. Starà a te decidere se ti senti a tuo agio nel fornire tali informazioni o meno. E’ chiaro che esistono centinaia di siti online che mantengono attivamente le tue informazioni affinché il pubblico possa visualizzarle.

Guida su come passare da qualcuno a nessuno online

Perché vorresti rimuovere le tue informazioni da Internet in primo luogo? Rimuovere tutte le informazioni di identificazione personale significa letteralmente che non vuoi esistere più online. Si tratta di:

• Nomi
• Indirizzi
• Numeri di telefono
• Numeri di partita IVA
• Passaporti e documenti d’identità
• Storia dell’educazione
• Data di nascita
• Informazioni bancarie
• Nomi utente e password
• Numeri di previdenza sociale (SSN)
• Informazioni sanitarie e assicurative

Vediamo come procedere per gradi prima di arrivare alla sparizione dal web.

  1. Per rimuovere le tue informazioni dal WWW, in primo luogo devi sapere quali siti web stanno raccogliendo le tue informazioni.
  2. Elimina i tuoi account sui social media e non voltarti indietro. Ciò, però, non significa eliminare completamente tutta la tu attività negli anni. La maggior parte dei social network, infatti, prevede la possibilità di scaricare i backup (sotto forma di archivi compressi) di tutto ciò che si è scritto o condiviso nel corso del tempo: post, foto, link, immagini, video e informazioni personali, lista di amici/contatti e, in qualche caso, anche le conversazioni abbinate. Le procedure di cancellazione variano, comunque, da portale a portale.
  3. Chiudere tutti i siti Web e blog personali attivi. Ciò include anche pagine professionali o collegamenti a GitHub che hai ospitato sotto uno pseudonimo, portali di incontri, siti di shopping, servizi di streaming, viaggi, ristorazione e recensioni e tanto altro.
  4. Rimuovi tutte le app sul telefono di cui non hai assolutamente bisogno. Ricorda, il punto qui è essere completamente offline.
  5. Cancellarsi dalle mailing list (ad es. Unsubscribe, Annulla iscrizione, Cancellami, Interrompi la ricezione, etc.). Unroll.me è il servizio che fa al vostro caso (ad oggi non è più disponibile per gli utenti UE).
  6. Eliminare le caselle email e i profili di messaggistica istantanea. Prima di eliminare le tue email controlla se qualcuno dei tuoi indirizzi e-mail è stato coinvolto in una violazione dei dati. haveibeenpwned ti dirà esattamente quali incidenti hanno esposto involontariamente le tue informazioni al pubblico. Controlla anche se le tue password sono state esposte a violazione con la risorsa di cui sopra. Inoltre, verifica che agli indirizzi di posta elettronica che ti appresti a cancellare non siano abbinate utenze o servizi fondamentali (ad es. la ricezione delle bollette digitali, la generazione di password monouso per servizi di home banking e così via). Alcuni servizi web aiutano a ritrovare tutti i vari servizi cui si è iscritti e automatizzare il processo di cancellazione degli account.
  7. Eliminare dal web i numeri di telefono. Molte persone nel mondo che si chiedono se ci sono servizi su cui puoi fare affidamento per rimuovere il tuo numero di telefono dalle fastidiose liste di chiamate e messaggi. In Italia ci si può rivolgere al Registro Pubblico delle Opposizioni che permette di opporsi all’utilizzo per finalità pubblicitarie dei numeri di telefono di cui si è intestatari e dei corrispondenti indirizzi postali associati, presenti negli elenchi pubblici, da parte degli operatori che svolgono attività di marketing tramite il telefono e/o la posta cartacea.
  8. Richiedere il diritto all’oblio su Google (e altri motori di ricerca). Se hai realmente intenzione di “sparire” completamente dal web, devi fare in modo che le informazioni su di te non compaiano più tra i risultati di ricerca di GoogleBing o altri motori simili (cosa che potrebbe succedere digitando su di essi il tuo nome e cognome, un tuo nickname o altri dettagli simili). Ciò che puoi fare è effettuare una richiesta per esercitare il cosiddetto diritto all’oblio, cioè l’eliminazione di tutte o parte delle informazioni personali che compaiono nei risultati di ricerca; questa richiesta può essere inoltrata da tutti gli utenti appartenenti alla Comunità Europea. Per farlo, è necessario compilare un apposito modulo di richiesta (cliccando qui per accedere al modulo di Googlequi per Bing e qui per Yahoo!), indicando il proprio nome, cognome, le chiavi di ricerca con cui si ottengono i risultati sgraditi e i link ai risultati stessi; in alcuni casi, può essere richiesto l’inserimento di un documento per accertare l’identità del richiedente.

Di sicuro ci sono molti altri passaggi da compiere ma questi elencati sono quelli essenziali. Ti rimane, comunque, da provare un servizio come JustDelete.me o Account Killer che racchiudono le procedure di cancellazione relative a tantissimi siti web.

Ultime note a margine:

  • Se usufruisci di servizi a pagamento la prima cosa da fare è bloccare il tuo credito. Ciò ostacolerà anche la capacità dei nemici di aprire nuovi crediti e prestiti sotto la tua identità, se rubata.
  • Nel caso in cui non riusciste a cancellare l’account potete sostituire i vostri dati con informazioni false. Dopo aver effettuato l’accesso al profilo che non si cancella, inserite dati di fantasia al posto del nome, della data di nascita e ogni altro campo obbligatorio e, allo stesso tempo, eliminate le informazioni eventualmente presenti in quelli facoltativi.
  • Se non si vuole eliminare la propria presenza online, ma si vuole navigare in incognito, i browser offrono diverse soluzioni. Ad esempio Chrome permette di aprire una Finestra in incognito, che in teoria dovrebbe salvaguardare la privacy dell’utente.

Queste indicazioni non sono esaustive e complete ma vengono aggiornate di volta in volta.

Condividi

banner seonsite

camperando

camperando

Girandolando

girandolando

Vintage Italian Fashion

vintage italian fashion

Coondivido

coondivido

Seonsite – studio

seonsite studio

Archivio

Calendario

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031