Kamala Harris, la prima donna presidente Usa per 85 minuti. Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, essendo stato sotto anestesia per una colonscopia di routine, nella giornata di oggi ha traferito temporaneamente i suoi poteri alla vicepresidente Kamala Harris.

Quest’ultima, secondo quanto riportato dalla CNN, per 85 minuti è diventata la prima donna ad assumere i poteri presidenziali.

Il passaggio di consegne è avvenuto formalmente attraverso due lettere che il presidente ha mandato alla speaker della Camera Nancy Pelosi e e al presidente del Senato Patrick Leahy per avvertirli che sarebbe stato anestetizzato.

Altre due lettere analoghe sono state mandate quando Biden ha ripreso conoscenza e ripreso possesso dei suoi poteri.

Debbie Walsh, direttrice dell’ente di ricerca Center for American Women and Politics, ha detto a Reuters che non si può davvero considerare questa sostituzione come il momento in cui gli Stati Uniti hanno avuto per la prima volta nella loro storia una donna come presidente (Kamala Harris), essendo durata la sua reggenza così poco.

Condividi