INGV, un calendario per ricordare i forti terremoti del passato

INGV calendario terremoti

Da qualche giorno, su INGV terremoti, è possibile consultare giorno per giorno le ricorrenze dei più forti terremoti e delle sequenze sismiche che hanno colpito nel passato e più recentemente il territorio italiano con l’ausilio dei dati, delle informazioni e delle testimonianze contenute nei cataloghi storici e negli approfondimenti pubblicati nel sito INGVterremoti.com.

Il Calendario dei terremoti contiene i dati dell’ Archivio Storico Macrosismico Italiano (ASMI)  dal quale sono state ricavate le informazioni per ogni terremoto relativamente alla magnitudo  stimata (Mw) e all’intensità  massima risentita (Imax) espressa in gradi MCS.  E’ possibile consultare direttamente il link alla pagina informativa di ASMI per ciascuno evento nel calendario e ove presente anche il link alla relativa pagina del  Catalogo dei Forti Terremoti (CFTI5Med).

Fino ad ora, nel calendario, sono stati inseriti circa 115 terremoti, selezionati in base alla magnitudo stimata e agli effetti provocati sul territorio. Nei prossimi mesi saranno inseriti nuovi eventi significativi avvenuti non solo in Italia ma anche nell’area euro-mediterranea e a scala mondiale.

Il Calendario dei terremoti è una  story maps di INGVterremoti ed è disponibile al seguente LINKhttps://arcg.is/1rmLnH

Torna in alto