Gli ex ristoranti di McDonald’s in Russia, acquisiti dalla società Sistema Pbo, sono stati ribattezzati “Vkusno i Totchka“, ovvero ‘Delizioso e Basta’. Il nuovo locale apre nella stessa piazza Pushkin di Mosca dove McDonald’s aprì per la prima volta in Russia nel 1990.

Ieri, 12 giugno, la grande riapertura dei locali in occasione della Giornata della Russia, celebrazione per l’indipendenza del Paese

McDonald’s ha abbandonato la Russia dopo oltre 30 anni, in seguito all’invasione russa dell’Ucraina.

mcdonaldsIl nuovo nome è stato annunciato durante una conferenza stampa dal direttore generale del gruppo russo Oleg Paroev, mentre il proprietario Alexandre Govor ha assicurato che i 51.000 ex dipendenti della catena in tutta la Russia manterranno il loro posto di lavoro.

Ieri sono stati aperti 15 ristoranti nelle ex filiali di McDonald’s, altri 50 apriranno oggi in tutto il Paese ed entro fine mese saranno operativi 200 ristoranti.

Condividi