In Svezia il primo centro commerciale che vende solo oggetti riciclati

Svezia retuna riciclo

In Svezia è possibile fare compere rispettando l’ambiente perché all’interno del centro commerciale ReTuna Återbruksgalleria vengono venduti unicamente oggetti di seconda mano o prodotti con materiale riciclato.

La politica del centro commerciale rivoluziona lo shopping in modo ecologico e da una nuova vita agli oggetti tramite riparazione e riciclo.

Il centro si trova nella città di Eskilstuna, in Svezia, e al suo interno i vecchi oggetti, pronti per essere buttati, vivono una seconda e gloriosa vita.

Il grande obiettivo di un progetto tanto ambizioso è la riduzione dei rifiuti nel comune. ReTuna sarà dunque un luogo per le aziende per esplorare tra idee sostenibili e rispettose del clima ed essere piattaforma di un’economia condivisa.

Il lungimirante progetto nasce il 28 agosto 2015 accanto a un centro smaltimento rifiuti, così che chiunque abbia degli oggetti di cui liberarsi può farlo lasciandoli al deposito del centro commerciale. Nel deposito, il personale dell’AMA (Unità di risorse per attività, motivazione e lavoro del Comune di Eskilstuna) effettua una prima selezione di ciò che è utilizzabile e di ciò che non lo è. Gli articoli vengono quindi distribuiti ai negozi di riciclo nel centro commerciale. Il personale del negozio esegue quindi una seconda selezione, in cui sceglie ciò che desidera riparare, riparare, convertire, perfezionare e, infine, vendere. In questo modo i materiali acquistano nuova vita.

Il centro, ad oggi, conta 14 negozi, tra dispositivi elettronici, mobili, vestiti e anche giocattoli.

ReTuna è più di un semplice mercato. Vuole anche essere un centro educativo pubblico. Sempre all’interno di ReTuna vengono organizzati eventi, conferenze e corsi di riciclo utili ai cittadini.

Gli investimenti iniziali per il centro di riciclaggio ReTuna sono stati effettuati dal governo locale di Eskilstuna. Hanno acquistato l’edificio e lo hanno reso finanziariamente attraente per i rivenditori attraverso uno sconto del 50% sull’affitto durante i primi due anni e del 30% nel terzo anno. Dal 2018 l’affitto è senza sovvenzioni.

Torna in alto