L’Aquila – Abbiamo provato a raccontare la parte mezza vuota della storia del Tsa, quella nascosta o rimossa, della quale nessuno nel giorno delle celebrazioni dei 50 anni ha voluto parlare.

1. L’Aquila: i 50 anni del Tsa, al via il “teatrino” delle celebrazioni

2. I 50 Anni del TSA e il complesso dell’autista: “Che notte, quella notte”

3. L’Aquila, 50 anni del Tsa: 1963-1971 “C’eravamo tanto amati”

4. L’Aquila, 50 anni del Tsa: inizia l’era della “cultura allo champagne”, 16 milioni di euro di debiti in dieci anni

5. L’Aquila, 50 anni del Tsa: gli anni ’80. L’inarrestabile declino di uno Stabile ”scroccone e spendaccione”

6. L’Aquila: 50 anni del Tsa, ultimo atto. Che la festa cominci…

Prima di concludere, permettetemi di ringraziare le centinaia di lettori che hanno seguito questa storia appassionante. I colleghi giornalisti aquilani, tutti disponibili ad aiutarmi nella ricerca, e a indicarmi fatti ed eventi chiave per ricostruire questa fitta rete di relazioni che ha controllato il potere politico, economico e culturale della città dell’Aquila. Ringraziare anche i tanti lettori che hanno voluto incoraggiarmi e sostenermi con telefonate e messaggi di stima. Grazie a tutti! Siete stati fondamentali!

Maria Cattini

Laquilablog.it, 30 ottobre 2013

Condividi