Ogni utente Facebook vale 16 dollari al mese. Ecco quanto vale ogni profilo Facebook secondo uno studio realizzato dal sito chartr.co.

Facebook ha riportato 26 miliardi di dollari di entrate nei primi 3 mesi di quest’anno e ha incassato più di 48 dollari per utente grazie alla pubblicità mirata.

Ogni utente vale quindi circa 16 dollari al mese, più di quanto molti servizi di streaming chiedono agli utenti per un abbonamento.

La valutazione assume come base di partenza i 26 miliardi di dollari di entrate appena dichiarati dal colosso di Zuckerberg nei risultati relativi al primo trimestre del 2021, e ottiene quindi che il guadagno del social per ogni utente (il dato è comunque parziale, e si concentra su quelli statunitensi e canadesi) sia stato nel periodo designato pari a circa 48 dollari (da notare che comunque risulta in calo rispetto al picco superiore a 50 dollari raggiunto nell’ultimo quarto del 2020).

Appare più chiara la contrarietà di Facebook nei confronti della nuova funzione, “App Transparency”, per la trasparenza del tracciamento nelle applicazioni introdotta da Apple a partire dal rilascio di iOS 14.5. Gli utenti vengono allertati circa l’uso che le varie app fanno dei loro dati, e l’app consente di bloccare il tracciamento. In questo senso, quindi, va a recidere delle arterie vitali del flusso di capitale in entrata di Facebook.

Condividi