di Maria Cattini – E’ Abruzzoweb a raccogliere da “fonti comunali bene informate” le ultime novità che caratterizzerebbero il ritorno del Sindaco Cialente.

L’annuncio del “gran ritiro” delle dimissioni è previsto per le 12 di domani ma- secondo Abruzzoweb– già nella prima mattinata, Cialente tornerà a ricoprire l’incarico di Sindaco convocando una riunione di Giunta d’urgenza, “in cui si approverà una delibera che determinerà la rotazione di funzionari e dirigenti, andando incontro alle richieste che arrivano a gran voce dalle opposizioni in Consiglio comunale, dal mondo dei comitati e dalla cittadinanza, dopo gli scandali giudiziari e mediatici degli ultimi mesi.”

“Nel tentativo di riguadagnare immagine e credibilità”, Cialente avrebbe raccolto il suggerimento di Luciano D’Alfonso di avvalersi come “consulente per la legalità dell’ex procuratore di Pescara (e prima ancora dell’Aquila), Nicola Trifuoggi, e un rimpasto di Giunta che sarà maxi e non mini: previsto l’ingresso dell’ex sottosegretario e parlamentare Giovanni Lolli,” che ancora non conferma l’indiscrezione. Solo ieri Cialente aveva dichiarato: “in questo momento non sto pensando a rimpasti di Giunta. Non si tratta solo di persone, piuttosto di funzioni che possano essere utili alla città.”

Dopo aver saputo già tutto sul ritiro delle  dimissioni di Cialente- “straordinario gesto di generosità per il bene della città” e i nomi pronti ad accompagnarlo in questo “nuovo corso”, l’unica clamorosa novità che può arrivare domani riguarda la decisione di Cialente di far resuscitare o meno la sua pagina di FaceBook.

Ma per togliersi anche questa ultima curiosità, vale proprio la pena spendere tempo e denaro per raggiungere il Municipio o conviene più comodamente attendere il lancio dell’agenzie stampa?

Condividi