Sei tu nel video? Attenzione, è tornato di moda un virus che circolava qualche tempo fa su Messenger, il client di messaggistica di Facebook.

Se ricevete questo messaggio “Sei tu nel video?” non apritelo, è un virus. Cliccando il link, infatti, in maniera automatica vi verrà inviato un messaggio contenente il virus a tutta la lista dei vostri amici. In pratica, gli utenti ricevono uno strano messaggio su Messenger relativo a un video nel quale sarebbero proprio loro i protagonisti. Aprendolo si genera un circolo vizioso davvero pericoloso. L’obiettivo di chi ha creato questo attacco è quello di far leva sulla curiosità dell’utente che lo riceve e che vorrebbe capire perché si trova in quel video.

Il video rimanderebbe a un link di YouTube, ma in realtà, cliccandoci sopra, si libera un pericoloso malware. Questo è stato realizzato per appropriarsi di tutti i dati personali dell’utente contenuti nel suo profilo Facebook. Dal suo nome e cognome, fino a tutti i contatti con cui ha stretto amicizia.

Una sorta di reazione a catena che mette in serio pericolo tutti coloro che vi sono amici. Quindi, scopriamo cosa è importante fare quando ci troviamo di fronte a un messaggio su Messenger che inizia con:

  • sei tu nel video“;
  • ti assomiglia“;
  • it’s you“;
  • questo video è tuo“.

Come proteggersi da questo attacco malware

Per prima cosa è fondamentale non cliccare mai su link di dubbia provenienza, anche se ci incuriosiscono molto. Dobbiamo sempre pensare che non siamo solo noi in pericolo, ma potremmo mettere a rischio tutti i nostri amici. Inoltre, è bene segnalare il messaggio ricevuto su Messenger a Facebook, così che possa individuare la fonte ed eliminarla.

Avete fatto click sul video?

Prima di tutto c’è bisogno di un PC o smartphone “pulito”. Accedete al vostro account facebook da un altro computer in vostro possesso o da quello di un vostro amico o parente ed entrate su facebook con il vostro account.

La cosa da fare subito è cambiare la vostra PASSWORD di Facebook. Una volta cambiata la password andate sul vostro PC “infettato” e senza aprire Facebook lanciate la scansione del PC con un buon antivirus.

Ricordate di contattare subito tutti i vostri amici di Facebook e spiegare loro il pericolo a cui potrebbero andare incontro se dovessero ricevere il messaggio su Messenger.

Non fidatevi mai di link inviati da amici nella chat o di video con immagini hard come anteprima. Sono sempre dei virus.

Condividi